Logo
Pubblicare un annuncio gratuito

Un e-burger per emergency: sinergia fra l'associazione e mu chop house di genova — Genova — Annunci gratuiti «Eventi» Genova (Genova.subito-italia.eu)

Pubblicando annunci sulla bacheca subito-italia.eu, aumentate nettamente la possibilità di attirare l’attenzione di potenziali consumatori Genova. Controllate attentamente la correttezza dell’informazione scritta nella fase di pubblicazione. Con l’intento di migliorare la ricerca del vostro annuncio, il suo titolo può essere così tradotto: «». L’annuncio verrà eliminato in presenza della seguente scritta: «Un e burger per emergency sinergia fra l 039 associazione e mu chop house di genova». La seguente informazione aggiuntiva è stata apportata dall’autore nella pubblicazione: «». Se disponete dello stesso prodotto o servizio- pubblicate il vostro annuncio nella bacheca subito-italia.eu. Affinchè i vostri annunci vengano trovati, indicate etichette (parole chiave), ad esempio: Inizio, Comunità, Eventi, Italia, Liguria, , Annunci gratuiti a Italia, Comunità in Italia, Comunità in Liguria, Comunità in, Eventi in Italia, Eventi in Liguria, Eventi in, emergency, sinergia, associazione, chop, house, genova.
Contatti: OfficePress

Prezzo: negoziato

Indirizzo: Italia, Liguria, Genova

E-mail:

Mappa di Genova
Dettagli dell'Annuncio:
Ulteriori informazioni annuncio: GIOVEDÌ 5 DICEMBRE 2013 AL CHOP HOUSE DI GENOVA VERRÀ PRESENTATO IL PROGETTO “E-BURGER, UN TONDO PER EMERGENCY”. IL PRIMO PANINO ETICO GENOVESE CON CUI SI FINANZIERÀ IL CENTRO MATERNITÀ DI ANABAH DI EMERGENCY IN AFGHANISTAN. MOSTRA FOTOGRAFICA E CONCERTO DELL’ORCHESTRA BAILAM PER FESTEGGIARE UNA GRANDE INIZIATIVA. GENOVA. Giovedì 5 Dicembre 2013 alle 20.30 al Chop house cafè Mù (Via Gobetti 60 r; Albaro: 345-8027013) diretto dallo chef stellato Edoardo Ferrera, si terrà la presentazione del progetto “E-burger, un tondo per Emergency” nato dalla sinergia dello stesso Ferrera con l’associazione umanitaria. Un evento dal grande spessore che vede il lancio del primo “panino etico” di tutta la Liguria, una parte del ricavato dell’acquisto del panino sarà infatti devoluta all’associazione in sostegno del centro di Anabah, struttura che offre assistenza ginecologica, ostetrica e neonatale alla popolazione di un'area molto vasta del nord Afghanistan, abitata da almeno 250.000 persone. «Era da tempo che volevo realizzare questo sogno, ovvero quello di aiutare concretamente e attivamente Emergency attraverso la mia cucina di qualità. È nata dunque l’idea di creare un panino etico, con prodotti ricercati, legati al nostro Paese e lontani da logiche di sfruttamento animale o territoriale. Un panino che quindi, già di per sé, ricopre un forte significato sociale e culturale, come tutto il cibo che propongo, e che in più può dare una mano a una associazione dal grandissimo operato umanitario», ha spiegato Ferrera. È nato così, in accordo con il coordinamento ligure di Emergency e poi con quello nazionale, un panino con cui si può riempire lo stomaco e il cuore. «È un panino semplice, rispettoso della fame che, purtroppo, provano le persone nelle zone devastate dalla guerra. Quando ne ho parlato all’associazione si sono subito dimostrati entusiasti proprio per la particolarità dell’iniziativa e mi hanno sottoposto diverse possibilità di supporto progetti. Ho scelto quello di Anabah perché legato al tema della vita, della nascita, nella speranza che nascano bambini in un clima di pace e non più di guerra e sorgano nuove consapevolezze nel nostro Paese», ha continuato Ferrera. Emergency sarà presente all’evento non solo con i suoi volontari e associati, ma anche con la realizzazione di una mostra fotografica inedita proprio sul centro di Anabah, a testimonianza del proprio operato e di dove saranno indirizzati i soldi. «Emergency porta avanti iniziative simili ormai da tempo, ma questa è la prima di tutta Genova - racconta Paola Monticelli, responsabile del gruppo Emergency Liguria - il panino etico assume un valore ancora pù importante perchè lo chef ha curato anche la provenienza delle materie prime del panino. Speriamo che questo sia l'inizio di una nuova importante catena di solidarietà».  Dopo la presentazione del progetto spazio alla cucina e alla musica con il live dell’ottima Orchestra Bailam in trio. Tutta la cittadinanza è invitata. APPROFONDIMENTI: CENTRO ANABAH Nel 2003 Emergency ha aperto ad Anabah un Centro di maternità: la struttura offre assistenza ginecologica, ostetrica e neonatale alla popolazione di un'area molto vasta del nord Afghanistan abitata da almeno 250.000 persone. Il Centro di maternità, situato nei pressi del Centro chirurgico di Emergency, è l'unica struttura specializzata e gratuita nella regione. Presso il Centro di maternità è attivo un programma di assistenza prenatale per monitorare le gravidanze e curare tempestivamente eventuali patologie. Periodicamente un'ostetrica internazionale e una nazionale effettuano visite di controllo delle donne in gravidanza e il follow up delle puerpere e dei neonati direttamente presso i Posti di primo soccorso e i Centri sanitari della valle. Lo staff afgano impiegato presso il Centro di maternità è composto esclusivamente da donne. Emergency si occupa direttamente della loro selezione e della formazione professionale. http://www.emergency.it/afghanistan/anabah-centro-di-maternita.html MÙ E LA SUA OFFERTA CULINARIA. Il locale, focacceria e hamburgheria, si ispira alla tradizione newyorkese, a cominciare proprio dall’offerta culinaria, come dimostra la birra Brooklyn, arrivata in esclusiva al locale grazie alla collaborazione con Paolo Pesce e Sergio Vivace della Timossi Commerciale Spa (http://www.timossi.it/) . Una lager molto particolare che sarà un must della nuova attività. Protagonista assoluto anche il “Big Tony”, un grande hamburger dai 300 a perfino 500 grammi, un piatto studiato (e sarebbe da dire quasi brevettato) dallo stesso chef genovese e dalla famiglia Tonazzo della ditta Compacarni (http://www.compacarni.it/). «È il re di tutti gli hamburger» assicura Ferrera. Non mancheranno anche la focaccia al formaggio che, grazie alla tecnica dell’atmosfera controllata (come fossero sottovuoto), si potranno gustare come fossero state preparate sul momento da un focacciaio di Recco. L'ORCHESTRA BAILAM L'ORCHESTRA BAILAM nasce nel 1989 dal gruppo U-BOOT, incuriositi dalle nuove influenze del RAI-ALGERINO. Nello stesso anno partecipa alla rassegna musicale di "AREZZO WAVE" ottenendo un ottimo consenso di pubblico che li accompagna fino al 1991 nelle numerose serate in giro per l'Italia. Nel 1992 con l'uscita del 33 giri "MAMMA LI TURCHI", l'Orchestra approda in Francia ("FERIA" di Beziet, "FIESTA DES SUDS" di Marsiglia, al "ESPACE HERAULT" di Parigi e a Montpellier per il decimo anniversario dell’agenzia di spettacolo "ANITA CREATION"). Nel 1995 il gruppo inizia una ricerca musicale più attenta, sia alla musica Klezmer dalle forti influenze balcaniche, che alla musica araba e turca di stampo più mediorientale. Grazie ad una comunicatività ironica verso il pubblico l'ORCHESTRA BAILAM nel 1996 faciliterà la coesione di alcuni comici e cabarettisti genovesi nella fondazione del gruppo dei CAVALLI MARCI. Ancora più significativa è tuttavia l'esperienza nel corso del 1998-99 dello spettacolo "BAILAMBARADAM", una sorta di stralunata rappresentazione etnicomica da cui nasce la partecipazione per CANALE 5 al programma "LABORATORIO 5". Nel 2000 esce il film "TANDEM" di Lucio Pellegrini, con Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, in cui ORCHESTRA BAILAM appare, come una “piccola orchestra greca”. Nello stesso anno l'Orchestra avvia una collaborazione con l'attrice Carla Peirolero ed il regista Enrico Campanati, del TEATRO DELLA TOSSE e di CHANCE EVENTI, che porta alla realizzazione di alcuni spettacoli musical-teatrali ("BUTTERFLY BAZAR" 2000, “MOKA CABARET 2003, IL MARE NEGLI OCCHI 2005 rappresentato per la Promozione culturale della città di Genova in Russia, Francia, Crimea, Siberia e nell'estate 2006 nel circuito Interprovinciale. L'incontro con la direzione artistica di WORLD MUSIC e la partecipazione alla compilation "Tribù italiche" 2001 (Liguria), porta alla realizzazione del CD “BAILAMME”. Nel 2006 esce “NON OCCIDENTALIZZARTI” (Felmay/Egea). Nel 2007 sono impegnati nella promozione del CD in molte città d' Italia e all'estero (Folkclub, Sestriere, Celtic Connection di Glasgow, Saint Malò,...) e alla realizzazione del CD “LENGUA SERPENTINA” (CNIndie) con la cantanta Roberta Alloisio, ricerca musicale di contaminazione sulla tradizione della canzone genovese. Con il progetto si esibiscono nei più prestigiosi festival della canzone italiana, in Crimea, ad Istanbul, ecc., promossi dal Comune di Genova come portavoce della nuova canzone genovese. In occasione del ventennale esce nel 2009 il cd live “Harem Bailam”, produzione Felmay, registrazione del concerto - spettacolo dal vivo ‘Harem’, ricco di ospiti (Marco Beasley, Eyal Lerner, Marco Fadda, Roberta Alloisio, Marica Pellegrin).. Se si desidera acquistare, vendere o affittare un prodotto o un servizio simile, quindi pubblicare il vostro annuncio su subito-italia.eu nella sezione appropriata (Eventi). Per la posizione rapida e semplice della pubblicazione, puntare alle parole chiave, ad esempio: Inizio, Comunità, Eventi, Italia, Liguria, , Annunci gratuiti a Italia, Comunità in Italia, Comunità in Liguria, Comunità in, Eventi in Italia, Eventi in Liguria, Eventi in, emergency, sinergia, associazione, chop, house, genova. Queste azioni di grande aiuto per realizzare la vostra offerta.
Share:
Foto Un e-burger per emergency: sinergia fra l'associazione e mu chop house di genova — Genova
Categoria — Eventi Annunci gratuiti con popolazione Genova.
Informazioni su Genova:
Stato:  Italia
Regione: Liguria
Provincia: Genova
Sindaco: Marco Doria (centrosinistra) dal 21/05/2012
Coordinate: 44°24′40.16″N 8°55′57.58″E / 44.411156°N 8.932661°E44.411156; 8.932661 (Genova)Coordinate: 44°24′40.16″N 8°55′57.58″E / 44.411156°N 8.932661°E44.411156; 8.932661 (Genova)
Altitudine: 19 m s.l.m.
Superficie: 243,56 km²
Abitanti: 596 958[1] (31-12-2013)
Densità: 2 450,97 ab./km²
Frazioni: vedi: Lista dei quartieri e delle frazioni di Genova, Municipi di Genova
Comuni confinanti: Arenzano, Bargagli, Bogliasco, Bosio (AL), Campomorone, Ceranesi, Davagna, Masone, Mele, Mignanego, Montoggio, Sant'Olcese, Sassello (SV), Serra Riccò, Sori, Tiglieto, Urbe (SV)
Cod. postale: da 16121 a 16167
Prefisso: 010
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 010025
Cod. catastale: D969
Targa: GE
Cl. sismica: zona 3B (sismicità bassa)
Cl. climatica: zona D, 1 435 GG[2]
Nome abitanti: genovesi (in genovese: zeneixi)
Patrono: san Giovanni Battista
Giorno festivo: 24 giugno
Soprannome: La Superba
Tipo: Culturali
Criterio: (ii) (iv)
Pericolo: Non in pericolo
Riconosciuto dal: 2006
Scheda UNESCO: (EN) Scheda (FR) Scheda

Lista delle città Liguria :

© 2014. Annunci gratuiti in Italia – subito-italia.eu. Riguardo a subito-italia.eu | Condizioni D' Uso | Sitemap(XML)