Logo
Pubblicare un annuncio gratuito

BIRRE AL PARCO: BIRRE ARTIGIANALI E GOLOSITÀ CON MUSICA DAL VIVO — Genova — Annunci gratuiti «Eventi» Genova (Genova.subito-italia.eu)

Pubblicando annunci sulla bacheca subito-italia.eu, aumentate nettamente la possibilità di attirare l’attenzione di potenziali consumatori Genova. Controllate attentamente la correttezza dell’informazione scritta nella fase di pubblicazione. Con l’intento di migliorare la ricerca del vostro annuncio, il suo titolo può essere così tradotto: «». L’annuncio verrà eliminato in presenza della seguente scritta: «BIRRE AL PARCO BIRRE ARTIGIANALI E GOLOSIT CON MUSICA DAL VIVO». La seguente informazione aggiuntiva è stata apportata dall’autore nella pubblicazione: «». Se disponete dello stesso prodotto o servizio- pubblicate il vostro annuncio nella bacheca subito-italia.eu. Affinchè i vostri annunci vengano trovati, indicate etichette (parole chiave), ad esempio: Inizio, Comunità, Eventi, Italia, Liguria, , Annunci gratuiti a Italia, Comunità in Italia, Comunità in Liguria, Comunità in, Eventi in Italia, Eventi in Liguria, Eventi in, BIRRE, AL, PARCO, BIRRE, ARTIGIANALI, GOLOSITÀ, MUSICA, VIVO.
Informazioni:

Data: Oggi, 11:58

Città: ItaliaLiguriaGenova

Categoria: subito-italia.euComunità

Tags:

Telefono: Mostra gli annunci del telefono

Contatti: anna_g

Prezzo: negoziato

Indirizzo: Italia, Liguria, Genova

E-mail:

Mappa di Genova
Dettagli dell'Annuncio:
Ulteriori informazioni annuncio: DA GIOVEDI' 30 GIUGNO A DOMENICA 3 LUGLIO 2011 A VILLA SERRA DI COMAGO (GENOVA – VALPOLCEVERA) SI SVOLGE “BIRRE AL PARCO” : BIRRE ARTIGIANALI E GOLOSITÀ CON MUSICA DAL VIVO, LABORATORI GUIDATI CON 26 PROTAGONISTI E INIZIATIVE PER I PIÙ PICCOLI. Da Giovedì 30 Giugno a Domenica 3 Luglio 2011, per quattro giornate consecutive, si svolge a Villa Serra di Comago - Sant’Olcese (Via Carlo Levi, tel. 010 715577; Internet: www.villaserra.it) l’iniziativa “Birre al Parco”, birre artigianali e golosità con serate di degustazione e tanta musica dal vivo. Si tratta della prima grande rassegna genovese di birra artigianale e gastronomia. L’evento è organizzato dall’Associazione genovese “La Compagnia della Birra” e dal Beershop di Campomorone (www.ilbeershop.it) . Località storica e dal fascino indiscutibile, cornice ideale, Villa Serra per questa manifestazione ospiterà i migliori birrifici italiani e una selezione di birre da tutto il mondo, nonché stands gastronomici delle varie regioni della penisola. Il programma, ricco e variegato, attende gli appassionati di birra artigianale per un lungo ed intenso weekend di degustazioni, laboratori del gusto, musica e visite. Per i più piccoli e le famiglie ci saranno appuntamenti altrettanto coinvolgenti ed appassionanti. Ci sarà anche un ristorante “ufficiale” della manifestazione: Ristorante In Fiera - Servizio Ristorante a cura di Osteria da u’ Seppu (per prenotazioni, tel. 010 780625, Via C.E. Lombardo 15, Località Gazzolo - Campomorone; Internet: www.strizoli.com ). Gli eventi. Nell’area centrale di fronte al palco dei concerti, venti stand accoglieranno gli amanti della birra artigianale per dare la possibilità di assaggiare le migliori realtà nazionali ed estere. Si potrà parlare direttamente con i birrai per capire come il panorama birrario si stia evolvendo ed apprezzare direttamente presso di loro le varietà dei prodotti. Nell’anello esterno ai birrifici si troveranno invece gli stand gastronomici, che daranno modo di degustare tante specialità di qualità, provenienti da tutta Italia, e di farle interagire con l’ampia gamma birraria. Adiacenti si troveranno panche e tavoli (mille posti a sedere) per accogliere al meglio tutti gli ospiti, che potranno assaporare piatti di ogni genere immersi nella festosa e magica atmosfera della Villa e in completo relax. I laboratori. Alcuni birrai, in collaborazione con “La Compagnia della Birra”, “Mo.Bi” e Lorenzo Dabove (in arte “Kuaska”), uno dei massimi conoscitori del mondo birrario, saliranno in scena con degustazioni guidate (su prenotazione) per approfondire alcuni prodotti presenti in fiera ed avere la possibilità di accrescere il proprio bagaglio culturale grazie alla presenza di produttori ed esperti, con i quali si potrà interagire e scoprire gli aneddoti e le tecniche del loro lavoro. La birra, al pari del vino e degli altri prodotti tipici, significa cultura, artigianalità e storia. «Nel complesso - affermano gli organizzatori - si tratta di un evento molto articolato, che mette al centro la cultura del buon bere e del ben mangiare, sempre con la dovuta attenzione verso il consumo consapevole e l’altissima qualità dei prodotti presenti. È un piacevole modo per trascorrere il weekend o una sola serata di musica in compagnia di un’ottima cena, tanta gente simpatica e una grandissima varietà della più buona birra artigianale». La musica. Durante le giornate dell’evento si terranno concerti musicali che contribuiranno ad aumentare la già magica atmosfera dell’evento, dando la possibilità al visitatore di assistere in prima persona o di viverla come piacevole sottofondo ai vari assaggi. Ecco il programma. Giovedì 30 Giugno ore 21.00 : Last Train, musica country con venti ballerini per intrattenimento, esibizioni e scuola di ballo . Venerdì 1 Luglio ore 21.00 : Roll Drive, musica rock classica. Sabato 2 Luglioalle 21.00 : Daniele Franchi e Paolo Bonfanti Blues. Domenica 3 Luglio alle 20.45 : Macma, musica rock acustica e alle 21.30 i Loneliest Vocal Ensemble , jazz e swing music. I Microbirrifici presenti: Birrificio Bruton, Birrificio Chevalier, Birrificio Dada, Birrificio Henquet, Birrificio La Superba, Birrificio Rurale, Birrificio San Paolo, Birrificio Valcavallina, Brewfist, Fabbrica Birra Busalla, Il Beer Shop, Maltus Faber, Torrechiara, Vecchio Birraio, Birrificio Strada Regina Di Vigevano. Le Gastronomie presenti: Arte Sapori, Frantoio Mazzarrini, La Creperia, La Cucina Delle Langhe, Locanda Dei Cacciatori, Msr Antichi Sapori Genovesi, Pasta & Company, Pasticceria Eden, Salumificio Muraca, Specialità Siciliane di Davide Parla, Uovog, Focacceria di Sori e Patrizia Mauri. LA VILLA SERRA Villa Serra, durante l’estate, esplode in tutti i colori della natura: i suoi viali, i ruscelli, i cigni sul lago, tutto contribuisce a rendere l’evento completo ed appagante. Verranno proposte visite guidate al parco e si potrà ammirare la grande collezione di ortensie (250 specie, 1500 piante), nonché la struttura stessa, costruita in perfetto stile inglese ottocentesco. IL PARCO DEI BAMBINI Grazie alla collaborazione con Amiu, anche i più piccoli (ingresso gratuito all’evento per i minori) avranno la possibilità di divertirsi con il : “Teatro dei Burattini”, ormai tradizionale ed apprezzatissimo evento. Cosa ci si potrà dunque attendere da "Birre al Parco"? Nel complesso si tratta di un evento molto articolato, che mette al centro la cultura del buon bere e del ben mangiare, sempre con la dovuta attenzione verso il consumo consapevole e l'altissima qualità dei prodotti presenti. E' un piacevole modo per trascorrere il weekend o una sola serata di musica in compagnia di un'ottima cena, tanta gente simpatica e una grandissima varietà della più buona birra artigianale! PROFILI DEI MUSICISTI LAST TRAIN. Profilo Last Train country band nasce a Genova nel giugno del 2008. L’amore per la country music e per il mondo U.S.A. sono la scintilla e il collante che stanno contribuendo alla longevità di questa band. Musicisti provenienti da stili diversi si sono uniti sotto il nome della country music guidati dell’entusiasmo di Matt (leader e vocalist) con l’obiettivo di far conoscere questo fantastico sound in Italia e tutto ciò che ruota intorno a questo universo che è un vero stile di vita. Il repertorio spazia dagli anni ’80 fino alle charts più attuali trasmesse dalle radio americane, il tutto all’insegna della line dance, perché il mondo dei Last Train è composto di due anime: la band e il gruppo di ballo Wild Angels Zena. Questo connubio permette di far assaporare al pubblico l’atmosfera del mondo country dove la musica live si sposa con le coreografie di ballo della country western dance. Last Train propone durante i propri concerti anche brani inediti firmati dalla band e accompagnati dalle linedance dei fantastici Wild Angels. Matteo Massarino (Vocalist e chitarra acustica): da sempre appassionato di country music, fonda nel 1998 la band “The Cowherds” dove propone un repertorio country-rock partecipando a numerosi eventi e serate “a tema” a Genova e in Liguria. Col passare degli anni si avvicina sempre di più agli stili del new-country e della line dance dando vita nel 2008 ai Lasttrain. Si distingue per una vocalità marcatamente texana e per una mano ritmica in puro stile new-country. Andrea Sirianni (Chitarra solista): dicono tutti che è troppo severo con se stesso... nato dal rock e dal blues più classico, non ha resistito alle influenze dei veri chitarristi country. Funambolo della tastiera è il chitarrista solista dei Lasttrain. Maurizio Marossa (Batteria): non è facile sedere in salotto e provare il nuovo pezzo da proporre, cercando di entrare nell’anima dell’autore, magari perso nelle vallate e nelle montagne aride e assolate dei deserti americani. Bisognerebbe sdoppiarsi e pensare solo ai condor, alle insegne di legno, alle strade polverose, ai pick-up, ai cappelli, agli stivali, ai cavalli. Ecco, adesso forse siamo un po’ più vicini all’anima del pezzo, basta chiudere gli occhi e come per miracolo, all’orizzonte tra sbuffi di fumo, sta arrivando un vecchio treno sferragliante... bisogna assolutamente prenderlo, è l’ultimo treno. Ottavio Cesarini (violino, chitarra elettrica, cori): musicista poliedrico con un passato da violinista rock e chitarrista punk, si appassiona alla musica country e ai suoi mitici fiddler. Violinista, chitarrista ritmico, corista, è il jolly della band. ROLL DRIVE. Profilo I Roll Drive sono William Tarantino (guitar), Alessio Giovannini (keyboard), Gabriele Bisaccia (drum) e Marco Enea (bass & vox). William Tarantino: nasce a Genova il 15 Dicembre 1981. Fin da piccolo inizia a coltivare la passione per la musica e il cinema (ha conseguito il patentino di cine proiezionista) e all’età di 13 anni inizia a suonare quello che poi diventerà il suo strumento principale: la chitarra. Frequenta per quattro anni il conservatorio e milita in varie cover band di Ligabue, Vasco Rossi, U2 e party band. Attualmente lavora come fonico in giro per l’Italia per una serie di spettacoli differenti (concerti, spettacoli teatrali, presentazioni libri). Appassionato di lettura, ama moltissimo viaggiare ed è sempre alla ricerca di nuove esperienze che lo arricchiscano musicalmente e umanamente. Proprio per questo ha accolto senza esitazioni la proposta di diventare il chitarrista della rock’n’roll band più quotata di Genova. Marco Enea: nasce a Genova il 26 Settembre 1975. All’età di 14 anni rimane indelebilmente affascinato dalla musica dei Beatles e dalla loro mitica storia, inizia così il suo percorso di musicista come batterista. Dal 1990 ad oggi sono diversi i gruppi genovesi che lo vedono co-protagonista, non solo nella veste di strumentista ma anche di cantante. Negli anni si trova anche a vivere esperienze musicali importanti che l’hanno portato a crescere molto, artisticamente, lavorando con band di supporto a gruppi di altissimo livello. La svolta però avviene nel 2007, quando la sua vera natura prende piede in modo dirompente: si avvicina al rock’n’roll vero, quello di Elvis Presley e non riesce più ad allontanarsene. L’idea di dare vita ad un band rock’n’roll anni ’50 è sempre più insistente ma vuole farlo sotto un’altra veste: non più come batterista bensì come bassista. Acquista così il suo Höfner mod. 500/1 (quello di Paul McCartney nel 1963) e da autodidatta sperimenta con successo questo nuovo strumento. Nel 2010 il sogno diventa realtà: un commento fortuito in un popolare social network ed è subito musica. Due anime che condividono lo stesso progetto si incontrano e Marco diventa a pieno titolo il bassista/voce dei Roll Drive. Gabriele Bisaccia: nasce il 29 Marzo del 1979 a Genova. Da sempre appassionato di musica, inizia a suonare la batteria all’età di 19 anni e lo fa in modo sempre libero ed istintivo, senza dimenticare, però, le basi dello strumento che ha studiato per anni. Essenziale, pulito, senza troppi fronzoli: è questo il suo modo di suonare. Batterista dalla mentalità molto aperta, ha militato in svariati gruppi genovesi spaziando da uno stile all’altro: dal punk al pop al rock, partendo dal reggae, primo amore mai abbandonato. Stimolato dal progetto Roll Drive, ha deciso di accettare l’allettante proposta e si è lasciato trasportare sulle ali immortali del vero rock’n’roll. Alessio Giovannini: il più giovane del gruppo, nasce a Genova il 15 Luglio 1989. Fin da piccolo sviluppa una forte passione per la musica, con un elevato senso del ritmo e dell’armonia. La svolta che lo ha portato a lanciarsi nel mondo dell’organo jazz e del pianoforte avviene dopo aver sentito il papà di un suo carissimo amico suonare un organo simil-hammond. Rimane immediatamente affascinato da quel suono soave e impara la sua prima scala blues grazie a lui. È da questo momento che esplode quella passione per il blues e per tutta la musica nera che lo ha portato a suonare in diversi gruppi e a cimentarsi nei generi più disparati: dal Funk, al Jazz passando per il Reggae il suo nome arriva velocemente alle orecchie dei Roll Drive, gruppo nascente in cerca di un tastierista di alto livello: il feeling è immediato e per Alessio si aprono le porte dorate del rock’n’roll. DANIELE FRANCHI. Profilo A diciotto anni si diploma con il massimo dei voti al CPM di Milano, all’interno di questa struttura ha l’onore di accompagnare vari artisti tra cui Daniele Silvestri. In seguito approfondisce gli studi con Paolo Bonfanti, Pietro Nobile ed Alessio Menconi. Nel 2009 affronta il tour italiano del musical “Aida” con le musiche di Elton John e nello stesso anno entra a far parte della band “Zibba&Almalibre” con la quale incide il disco “Una cura per il freddo”; apre i concerti di Jack Bruce, Robin Trower, Gary Husband, Africa Unite, Vinicio Capossela. Inoltre con gli Almalibre partecipa al Premio Tenco 2011 all’Ariston di Sanremo ed al programma in onda su Rai3 “Parla con Me”. Attualmente è all’attivo con il “Daniele Franchi Trio” composto da Davide Medicina al basso ed Andrea Tassara alla batteria proponendo un repertorio sofisticato tra il blues, il rock e varie influenze che fanno parte del suo background. Dopo varie esperienze come insegnante in diverse scuole di musica, concentra la propria attività didattica nelle lezioni private seguendo un metodo serio e professionale. PAOLO BONFANTI. Profilo Genovese, classe 1960, ha iniziato a suonare la chitarra nel 1975 con alle spalle studi di teoria musicale, armonia e pianoforte. Nell’estate 1986 ha seguito un corso al Berklee College of Music di Boston. È laureato al D.A.M.S. di Bologna con una tesi sul Blues. Dal 1985 al 1990 è stato il front man di uno dei gruppi più importanti della scena rock-blues italiana, Big Fat Mama, con cui ha inciso tre LPs (l’ultimo un doppio dal vivo), ha suonato nei principali club della penisola e nelle più importanti manifestazioni musicali (Milano Blues Festival, opening act per Johnny Winter; sempre a Milano opening act per Pogues, Stevie Ray Vaughan e Los Lobos; Rock Targato Italia trasmesso da Italia 1; Sanremo Blues trasmesso da RAI 1, ecc.) e collaborato con importanti musicisti italiani ed americani. Con alcune leggende viventi del British Blues, come il saxofonista Dick Heckstall-Smith (Colosseum, Alexis Korner, John Mayall), il batterista Mickey Waller (Jeff Beck, Ron Wood, Rod Stewart) ed il bassista Bob Brunning (Savoy Brown) ha formato il gruppo Downtown con il quale si è esibito in Italia ed all’estero. L’attività concertistica è quindi continuata con la propria band (opening act per Holmes Bros., Stephen Bruton, Lucky Peterson, Son Seals, Dave Alvin ecc.; tournées con Dirk Hamilton, Fred James, Roscoe Shelton), da solista (opening act per John Hammond, James Cotton, Dirty Dozen Brass Band; collaborazione con David Essig), con Red Wine, uno dei più importanti gruppi bluegrass europei, con i quali ha collaborato anche in disco, con Beppe Gambetta (Lugano Blues to Bop con Steve Kaufman, trasmesso dalla Televisione Svizzera Italiana; tournée europea nell’estate 1992 con Gene Parsons, ex Byrds), con Fabio Treves in duo (opening act per Junior Wells al Torino Blues Festival, ZZ TOP a Milano) e con la Treves Blues Band. Sempre con Treves ha partecipato alle trasmissioni “Segnali di fumo” (Videomusic) e “Good Vibrations” (Tele ). La band si è esibita, nell’aprile 2001, al prestigioso “Chesterfield Cafè” di Parigi. A ciò si sono affiancate un’intensa attività didattica, alcuni articoli e trascrizioni per riviste specializzate, la pubblicazione per la Bèrben di Ancona di un metodo per chitarra country-rock scritto a quattro mani con Beppe Gambetta e la produzione artistica per alcune rock-band italiane (The Groovers, La Rosa Tatuata). Nel dicembre 1992 è stato pubblicato il primo cd da solista, “On My Backdoor, Someday”, per Club de Musique Records, prodotto e mixato a Nashville da Fred James che appare come ospite con la moglie Mary Ann Brandon, Gene Parson e Fabio Treves. Del marzo 1994 è la partecipazione (unico musicista italiano) alla rassegna “South by Southwest” ad Austin, Texas, che precede di poco l’uscita di “The Cardinal Points”, registrato in parte ad Austin, con Davis McLarty (Joe Ely), Jimmy Pettit (Joe Ely, John Campbell), David Grissom (Joe Ely, John Mellencamp), Michael Ramos (John Mellencamp, Bodeans) ed in parte in Italia, con David Essig, Fabio Treves, Piero Leveratto e naturalmente, la Paolo Bonfanti Band. A fine ’96 è uscito “Tryin’ to Keep the Whole Thing Rockin’”, che testimonia il valore della Band nelle sue esibizioni dal vivo. L’anno 2000 segna un nuovo capitolo discografico: “On the Outside”, (disco consigliato “Buscadero” - aprile 2000) un altro lavoro intriso della solita passione viscerale per la musica degli U.S.A.; dal blues al roots-rock, dalla canzone d’autore al country e bluegrass, con la partecipazione, tra gli altri, di Red Wine e del grande songwriter Jono Manson. Gli spartiti dei brani di quest’ultimo cd sono raccolti in un volume, (a cura delle Edizioni Musicali La Contorsionista) che comprende anche alcune trascrizioni della parti più significative. Il brano “Sometimes”, tratto dallo stesso cd, è stato incluso in una compilation insieme a brani dei maggiori musicisti blues di sempre. Nell’estate 2002 la band ha suonato con Roy Rogers, già chitarrista e produttore di John Lee Hooker. MACMA. Profilo I Macma hanno un repertorio di oltre quattro ore di musica “unplugged” italiana e straniera, rigorosamente suonata e cantata dal vivo (senza basi registrate). Propongono brani molto conosciuti eseguiti sia nella versione fedele all’originale che “rivisti e corretti” con arrangiamenti vocali e melodici. Non mancano mai nelle loro serate: De Andrè, Eagles, New Trolls, Beatles, Crosby - Stills - Nash & Young, Matia Bazar, Supertramp, Simon & Garfunkel, Pink Floyd, Ivano Fossati, Billy Joel, Rossana Casale, Battisti, Dire Straits, Giorgia, Irene Grandi. «Oltre a una lunga collaborazione con il locale “La Cambusa” di Montoggio ed il Comune di Busalla - sottolinea il Gruppo - al nostro attivo possiamo vantare numerose esibizioni estive all’aperto per feste patronali, fiere, manifestazioni gastronomiche organizzate da Comuni e/o Pro-loco in Liguria e nel basso Piemonte». Il gruppo è composto da Tiziano Tacchella, voce e chitarra; Stefania Scambelloni, voce solista; Paolo Bellina, chitarra, armmonica e voce; Alessandro “Sandrino” Percivale, batteria, percussioni e voce; Fabio Chighini, basso acustico e voce; Monica Pigoni, voce. LONIELEST VOCAL ENSEMBLE . Profilo. Il gruppo vocale, attivo da 4 anni, nasce dall’esperienza di canto corale dei sei componenti nei “Jazz mean’s Swingers” e nello “Swing’n Conte Choir”, formazioni composte da più di 20 elementi, sotto la direzione di Betty Ilariucci, una tra le più note cantanti del panorama jazzistico ligure e nazionale. I Loneliest Vocal Ensemble sono: Georgia Fulle (soprano) Stefania Scambelloni (mezzo soprano) Betty Ilariucci (contralto) Alessio Gorziglia (Tenore) Enrico Puppo (Baritono) Tiziano Tacchella (Basso e accompagnamento alla chitarra acustica) I sei componenti amalgamano le loro caratteristiche vocali cantando coralmente, ma ognuno di essi è anche un cantante affermato, pronto a tirare fuori la propria personalità nell’esecuzione delle parti solistiche dei brani, da qui il nomeLoneliest, dall’inglese “solisti”. Questa ecletticità ha consentito loro di avere un repertorio variegato, eseguito per lo più a cappella ( senza l’utilizzo di alcuno strumento musicale , ma solo con le voci ) , che va dalla musica gospel agli spiritual, dal Jazz a brani pop e di musica leggera, con chiare sonorità jazzistiche, arrangiati per 6 voci. INFORMAZIONI ProgettoFiere Tel. 0383 804492 Fax. 0383 641736 progettofiere@gruppo-gea.com http://birrealparco2011.blogspot.com http://www.ilbeershop.it. Se si desidera acquistare, vendere o affittare un prodotto o un servizio simile, quindi pubblicare il vostro annuncio su subito-italia.eu nella sezione appropriata (Eventi). Per la posizione rapida e semplice della pubblicazione, puntare alle parole chiave, ad esempio: Inizio, Comunità, Eventi, Italia, Liguria, , Annunci gratuiti a Italia, Comunità in Italia, Comunità in Liguria, Comunità in, Eventi in Italia, Eventi in Liguria, Eventi in, BIRRE, AL, PARCO, BIRRE, ARTIGIANALI, GOLOSITÀ, MUSICA, VIVO. Queste azioni di grande aiuto per realizzare la vostra offerta.
Share:
Foto BIRRE AL PARCO: BIRRE ARTIGIANALI E GOLOSITÀ CON MUSICA DAL VIVO — Genova
Categoria — Eventi Annunci gratuiti con popolazione Genova.
Informazioni su Genova:
Stato:  Italia
Regione: Liguria
Provincia: Genova
Sindaco: Marco Doria (centrosinistra) dal 21/05/2012
Coordinate: 44°24′40.16″N 8°55′57.58″E / 44.411156°N 8.932661°E44.411156; 8.932661 (Genova)Coordinate: 44°24′40.16″N 8°55′57.58″E / 44.411156°N 8.932661°E44.411156; 8.932661 (Genova)
Altitudine: 19 m s.l.m.
Superficie: 243,56 km²
Abitanti: 596 958[1] (31-12-2013)
Densità: 2 450,97 ab./km²
Frazioni: vedi: Lista dei quartieri e delle frazioni di Genova, Municipi di Genova
Comuni confinanti: Arenzano, Bargagli, Bogliasco, Bosio (AL), Campomorone, Ceranesi, Davagna, Masone, Mele, Mignanego, Montoggio, Sant'Olcese, Sassello (SV), Serra Riccò, Sori, Tiglieto, Urbe (SV)
Cod. postale: da 16121 a 16167
Prefisso: 010
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 010025
Cod. catastale: D969
Targa: GE
Cl. sismica: zona 3B (sismicità bassa)
Cl. climatica: zona D, 1 435 GG[2]
Nome abitanti: genovesi (in genovese: zeneixi)
Patrono: san Giovanni Battista
Giorno festivo: 24 giugno
Soprannome: La Superba
Tipo: Culturali
Criterio: (ii) (iv)
Pericolo: Non in pericolo
Riconosciuto dal: 2006
Scheda UNESCO: (EN) Scheda (FR) Scheda

Lista delle città Liguria :

© 2014. Annunci gratuiti in Italia – subito-italia.eu. Riguardo a subito-italia.eu | Condizioni D' Uso | Sitemap(XML)